Indice del forum Portoercole.org Forum
il forum di Portoercole.org  dal 9 Febbraio 2003
www.portoercole.org
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in

Pagine
visitate oggi


Aggiungi ai
 preferiti

Contatto
Sostieni PortoErcole.org

Video Manuali

Regolamento-Netiquette, Regole di buona educazione sul forum
In rilievo:
 


WebCam (porto) dal sito del comune
Iscriviti al forum
Attenzione la registrazione al forum comporta l'utilizzo di un indirizzo e-mail valido, in caso di indirizzo non valido la registrazione verrà considerata nulla.

Gruppo facebook chiuso..... leggi il post


Pirati MediaGallery


Prosit 2011 VideoGalleries


Condividi
Pagina

E' fatto assoluto divieto di indagine sull'identità degli utenti anonimi, anche indirettamente, gli utenti cui l'anonimato è minacciato in via privata mi segnaleranno il nome dell'utente "curioso" che sarà bannato senza preavviso.

TOCCATEMI TUTTO,........MA NON LA PROCESSIONE DI S.ERASMO!!!
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Porto Ercole general
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
aivlis
GoodWriter
GoodWriter


Registrato: 29/03/07 11:09
Messaggi: 866
Residenza: Porto Ercole forever

MessaggioInviato: Lun Giu 07, 2010 10:42 am    Oggetto: Rispondi citando

La processione è stata perfetta!!!!
Organizzata e pensata nei minimi particolari!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
ZOFF
GoodWriter
GoodWriter


Registrato: 28/02/09 14:51
Messaggi: 330

MessaggioInviato: Gio Giu 10, 2010 8:33 am    Oggetto: Rispondi citando

a me nn e' piaciuta ....l'arrivo doveva essere dove sempre
Top
Profilo Invia messaggio privato
Argentario Futuro
NormalWriter
NormalWriter


Registrato: 27/02/10 18:36
Messaggi: 55

MessaggioInviato: Lun Giu 14, 2010 12:01 am    Oggetto: Rispondi citando

Dino Zoff è sempre stato un gran portiere. Anche noi a Porto Ercole abbiamo il nostro Zoff che cerca di parare tutto, anche l’irrazionalità di quanto si percepisce in questo Paese da un po’ di tempo. Lo so è vero, lo fa a modo suo e fa bene: anche noi dovremmo cercare di farlo a modo nostro, ma farlo. D’altronde nessuno è peggio di un altro, come nessuno di noi è meglio degli altri; noi tutti siamo uguali a noi stessi.
Di che parlo!?! Parlo di questa ottusa voglia di cambiamento delle tradizioni, delle nostre tradizioni da parte del “Potere Costituito” (avrebbe detto il Grande Gaetano il romano, grande anarchico e, pertanto, grande conservatore). In un Paese dove bisognerebbe prendere la tovaglia che è sul ‘tavolino’ e buttare tutto compreso bicchieri, piatti, quei quattro ‘dolci’ che ci danno per addolcire la rabbia di un Popolo che non vede futuro, il vino con cui ci stanno ubriacando facendoci (?) credere fischi per fiaschi (appropriato), cosa si fa? Si vuole toccare le uniche, poche piccole cose che ci ricordano, magari, di aver avuto dei padri, dei nonni, e di gente, che per ignoranza o fede, ha deciso in illo tempore di esorcizzare il loro presente con pratiche religiose, forse anche su base pagana, che li tranquillizzavano. Oggi c’è Crepet, allora c’era e, per noi Portercolesi, c’è ancora S.Erasmo. Lo sappiamo che lo scirocco dura quattro giorni e, pertanto, ci fa sorridere quando i Nostri ci raccontano e ci raccontavano che dopo che era stata esposta al mare l’Effige di S.Erasmo, il mare si calmava; ma era esposta quando non se ne poteva più, il quinto giorno. Ma tant’è, eppoi oggi noi abbiamo il meteo.it: troppo facile.
Questo per dire che non sono le tradizioni che vanno cambiate e che, peraltro, non hanno nessuna incidenza e colpa sullo stato di “essere” di questo Paese ma vanno cambiate le teste che pensavano e pensano di amministrarlo in questo modo, in ogni campo. Tempo fa un amico mi diceva che leggendo il topic sulle acciughe alcuni gli avevano detto “ Come fa a chiamarsi Argentario Futuro se parla spesso del passato?”. Giusto.
Quando partivano per un mondo che non conoscevano e che non sapevano nemmeno se li avrebbe accettati, gli emigranti portavano con loro una foto delle persone più care, un po’ della loro terra e, magari, la foto del Santo Patrono.
In ogni mio post ho sempre detto che la prua deve essere fissa su quel punto all’orizzonte che bisogna raggiungere per il bene del Paese e senza guardarsi indietro, ma toccando ogni tanto i nostri amuleti e la nostra memoria altrimenti andremmo verso il futuro senza la nostra identità e la nostra cultura.
Noi i nostri Santi, i nostri parenti defunti li abbiamo nel cuore e la nostra terra nella testa e ci dà noia che qualcuno venga a turbare la nostra ‘intimità’ terrena e la sacralità dei nostri ricordi.
Oggi possiamo dire che tutto si è svolto senza stravolgere poi tanto il cammino dei nostri ricordi: oggi, però.
Non vorrei sbagliarmi ma questo topic è stato aperto il giorno dopo che, durante una riunione di una associazione, è venuta fuori la volontà di cambiare il percorso della processione di S. Erasmo: chi l’ha riferita è “addentro” le strutture armatoriali. “Giorni fa c’e stato un incontro organizzativo alla sala parrocchiale” è stato detto ai presenti, “ Tutta quella gente, quei suoni, e poi è pericoloso: vi ricordate quell’anno che S……., insomma non va bene che il Santo passi in processione in mezzo a momenti di “ noncuranza”, di folla festante (?), di mancanza di fede ed attenzione.”
Comunque, a parte che Gesù Cristo ha passato la Sua vita di Predicatore fra la gente di ogni censo, di ogni condizione economica e sociale e che l’unica volta che non ha voluto partecipare alla vita popolare e religiosa è stato quando ha cacciato i mercanti dal Tempio. Comunque, dicevo, i presenti alla riunione si sono preoccupati e per avere conferme o rassicurazioni hanno pensato di chiedere chiarimenti attraverso forum vari, rappresentando le proprie perplessità in ordine alla scissione del passato dal presente.
Non so se sono quelli che hanno scritto di processione e di S.Erasmo sui forum ad essere i bugiardi saliti agli “onori” degli altari nella Domenica di Comunione.
Tanto era dovuto dai Portercolesi veri, quelli che S.Erasmo l’hanno nel cuore, credenti, speranti ed atei. Quelli che ancora credono che il mare, lo scirocco………….!!!
Tutto è finito, come nelle migliori delle storie. Anzi, come nelle migliori tradizioni.
S.Erasmo è tornato nella Casa delle nostre cerimonie, seguendo le vecchie strade della Fede popolare.
All’anno prossimo con la salute per tutti e i ricordi e le tradizioni per chi vorrà ricordare che il mare, il tempo cattivo, lo scirocco……….
_________________
fatti non fummo a viver come bruti.
Spiacere è il mio piacere, io amo essere odiato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Porto Ercole general Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Pagina 5 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
www.portoercole.org - www.absoft.it

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it


 

 

Google

top 

Web www.portoercole.org