Indice del forum Portoercole.org Forum
il forum di Portoercole.org  dal 9 Febbraio 2003
www.portoercole.org
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in

Pagine
visitate oggi


Aggiungi ai
 preferiti

Contatto
Sostieni PortoErcole.org

Video Manuali

Regolamento-Netiquette, Regole di buona educazione sul forum
In rilievo:
 


WebCam (porto) dal sito del comune
Iscriviti al forum
Attenzione la registrazione al forum comporta l'utilizzo di un indirizzo e-mail valido, in caso di indirizzo non valido la registrazione verrà considerata nulla.

Gruppo facebook chiuso..... leggi il post


Pirati MediaGallery


Prosit 2011 VideoGalleries


Condividi
Pagina

E' fatto assoluto divieto di indagine sull'identità degli utenti anonimi, anche indirettamente, gli utenti cui l'anonimato è minacciato in via privata mi segnaleranno il nome dell'utente "curioso" che sarà bannato senza preavviso.

Valorizzare di più il nostro patrimonio

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Idee e progetti per Porto Ercole
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
old.nick46
GoodWriter
GoodWriter


Registrato: 19/12/09 12:21
Messaggi: 412
Residenza: porto ercole

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 5:58 pm    Oggetto: Valorizzare di più il nostro patrimonio Rispondi citando

L'idea è questa: perchè non cerchiamo di sfruttare nella giusta maniera il nostro patrimonio culturale e naturale?
Per esempio:
-I sentieri su monte Filippo potrebbero essere un bellissimo percorso, se dotato delle adeguate protezioni. Penso che i turisti tedeschi farebbero la fila per andarci;
-Idem per il sentiero che costeggia la Rocca, che sarebbe il prolungamento della scalinata del apese vecchio, la quale andrebbe rimessa a nuovo;
- valorizzazione dei forti, in special modo della chiesa monumentale della Rocca rendendola visitabile, e del Forte Stella rendendolo museo permanente sullo Stato dei Presidi;
-valorizzazione delle Mura Senesi, rendendo i cammini di ronda e la Torre dell'orologio accessibili ai turisti, con visite guidate ecc;
-recupero della struttura difensiva del Bastione di Santa Barbara, dove vi si potrebbe allesstire un museo su Porto Ercole com'era(mappe e foto d'epoca)
-Rendere accessibili sempre, con un accordo con chi di dovere, le due nostre chiese monumentali, in special modo quella di Sant'Erasmo, sempre chiusa.
Ritengo che se attuassimo questo piano, esso non potrebbe che giovare al paese, specialmente in situazioni come quella nella quale ci troviamo oggi.
_________________
Cherefonte all'Oracolo di Delfi:
-Orsù dunque, oracolo, chi è il più sapiente fra gli uomini?-
-Ebbene, o Cherefonte, il più sapiente fra gli uomini è Socrate!-
Perchè?
Perchè sapeva di NON sapere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
trinidad
Utente non più attivo


Registrato: 27/01/07 07:38
Messaggi: 2327
Residenza: In fondo alle buche

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 6:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dici tutte cose vere Old nick, sarebbero tutte cose belle e importanti da valorizzare, ma qui da noi come vedi bene ce ne freghiamo dei turisti, se non venissero qualcuno da sili per il bel mare che abbiamo, non ci verrebbe un anima, non sappiamo attirarli, eppure le idee le proponiamo, ma nessuno le accoglie.
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
old.nick46
GoodWriter
GoodWriter


Registrato: 19/12/09 12:21
Messaggi: 412
Residenza: porto ercole

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 7:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il punto è proprio questo!!!!!!
Se non vengono i turisti, i soldi da dove verranno????!!!!!
Specialmente in un periodo buio come questo(i pontili) dobbiamo appigliarci alle tante possibilità che il paese ci offre.
Svegliamoci dal torpore e diamoci da fare per costruire un paese migliore!!!
_________________
Cherefonte all'Oracolo di Delfi:
-Orsù dunque, oracolo, chi è il più sapiente fra gli uomini?-
-Ebbene, o Cherefonte, il più sapiente fra gli uomini è Socrate!-
Perchè?
Perchè sapeva di NON sapere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
mediocazurro
BestWriter
BestWriter


Registrato: 18/01/07 01:42
Messaggi: 1310

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 10:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grande OldNick, in un altra discussione, avevo parlato della possibilitá di realizzare quelle che io chiamo passeggiate ecologiche, e riferendosi a quella che porterebbe dal porto a Cala GAlera, passando per Monte Filippo e Santa Caterina, Franco diceva questo

Citazione:
Solo per dire che la passeggiata ecologica Porto Ercole-Santa Caterina-Cala Galera era già stata progettata, approvata e finanziata dalla precedente amministrazione.
Basta andare ai lavori pubblici, riassummarla e realizzarla.


Farle tutte queste cose magari ci vogliono anni e anni, ma se non si comincia.... e allora perché non iniziare poco a poco, magari dalla scalinata di Porte'ercole vecchio fino alla Rocca che mica necessita chissà che opera pubblica ma solo una bella pulita dello stradello...
_________________
La bella che è addormentata,
lalalà, lalalà, lalalà
ha un nome che fa paura
libertà libertà libertà

Riappropriamoci delle parole che vogliono rubarci.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
camiciola
NormalWriter
NormalWriter


Registrato: 19/04/10 23:35
Messaggi: 68

MessaggioInviato: Sab Feb 05, 2011 12:09 am    Oggetto: Idee e progetti Rispondi citando

Ma c'è la volontà e la voglia?
Top
Profilo Invia messaggio privato
franco
GoodWriter
GoodWriter


Registrato: 15/10/07 16:14
Messaggi: 694
Residenza: porto ercole

MessaggioInviato: Sab Feb 05, 2011 11:41 am    Oggetto: Rispondi citando

mediocazurro ha scritto:
Franco diceva questo

Citazione:
Solo per dire che la passeggiata ecologica Porto Ercole-Santa Caterina-Cala Galera era già stata progettata, approvata e finanziata dalla precedente amministrazione.
Basta andare ai lavori pubblici, riassummarla e realizzarla.


Farle tutte queste cose magari ci vogliono anni e anni, ma se non si comincia.... e allora perché non iniziare poco a poco, magari dalla scalinata di Porte'ercole vecchio fino alla Rocca che mica necessita chissà che opera pubblica ma solo una bella pulita dello stradello...


Confermo che, quando la nostra amministrazione cadde, la passeggiata di cui sopra era progettata, approvata e finanziata.
Mi risulta che oggi sia progettata e approvata, ma quel finanziamento ha preso altre strade:-(.

La scalinata era almeno illuminata ora è quasi al buio.

E non domenticatevi mai l'eliporto, che poteva essere utilizzato per elisoccorso e antincendio.
Progettato e approvato..è li che dorme nei cassetti degli uffici.

Quanto sopra senza polemica ma solo perchè spesso abbiamo la memoria corta. Saluti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
mediocazurro
BestWriter
BestWriter


Registrato: 18/01/07 01:42
Messaggi: 1310

MessaggioInviato: Sab Feb 05, 2011 11:58 am    Oggetto: Rispondi citando

"Ella está en el horizonte dice Fernando Birri. Me acerco dos pasos y ella se aleja dos pasos. Camino diez pasos, y el horizonte se desplaza diez pasos más allá. A pesar de que camine, no la alcanzaré nunca. ¿Para qué sirve la utopía? Sirve para esto: para caminar." Eduardo Galeano

metto questa citazione qui perché credo rappresenti bene come io vedo questa e le varie discussioni di questa sezione del forum. Spesso quello che proproniamo é utopico, ma serve a darci la direzione da seguire.


PS. la traduco:

Sta all'orizzonte come dice Fernando Birri. Mi avvicino due passi e si allontana di due pasi. Faccio dieci passi e l'orizzonte si muove altri 10 passi piú in la. Nonostante stia camminando non la raggiungeró mai. Ma allora a che serve l'Utopia? Serve proprio a questo: a camminare.
_________________
La bella che è addormentata,
lalalà, lalalà, lalalà
ha un nome che fa paura
libertà libertà libertà

Riappropriamoci delle parole che vogliono rubarci.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
old.nick46
GoodWriter
GoodWriter


Registrato: 19/12/09 12:21
Messaggi: 412
Residenza: porto ercole

MessaggioInviato: Sab Feb 05, 2011 3:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Farle tutte queste cose magari ci vogliono anni e anni, ma se non si comincia.... e allora perché non iniziare poco a poco, magari dalla scalinata di Porte'ercole vecchio fino alla Rocca che mica necessita chissà che opera pubblica ma solo una bella pulita dello stradello...[/quote]
E' vero che ci vorranno anni, ma come hai giustamente fatto notare, perchè non iniziare???
In un paesotto dell'entroterra(Rocchette di Fazio, che conta al massimo 25 abitanti) su un poggetto in mezzo all'abitato ci sono i resti di una torre(o meglio, quattro muracci).
Ebbene, quei quattro muracci oggi sono restaurati e intorno vi hanno costruito una bellissima piazza che da sulla valle dell'Albegna.
Quel paese è pressochè sconosciuto, in confronto a Porto Ercole. D:
Però quel poco che hanno è ben sfruttato, ovvero non si butta via niente!
Io dico che piano piano e con un po'di buona volontà si potrebbe realizzare un paese quasi perfetto, accogliente per noi e per i turisti.
E del resto, che avremmo da perdere?
_________________
Cherefonte all'Oracolo di Delfi:
-Orsù dunque, oracolo, chi è il più sapiente fra gli uomini?-
-Ebbene, o Cherefonte, il più sapiente fra gli uomini è Socrate!-
Perchè?
Perchè sapeva di NON sapere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Pippopappa
NormalWriter
NormalWriter


Registrato: 10/11/10 08:15
Messaggi: 111
Residenza: Monte Argentario

MessaggioInviato: Mar Feb 22, 2011 8:21 am    Oggetto: Rispondi citando

E’ giusto Nick!
Sai cosa penso?
Che la causa principale sia il fatto che questo è un paese che si regge esclusivamente sul periodo estivo.
Bisognerebbe cercare di sfruttare tutto l’anno, invece!
E le potenzialità ci sono tutte!!!
Bisognerebbe “mettere mano” anche su un altro tipo di turismo che non sia fatto solo di Nautica.
L’Argentario è STRACOLMO di cultura, di bellezze naturali, di prodotti tipici e quant’altro.
Fermo restando che la situazione porti ed stagione a rischio sono ora il problema più grande, la parte di Amministrazione che non si dedica prettamente alla nautica dovrebbe, proprio in momenti come questo, spingere un po’ di più proprio per lo sviluppo di tutto ciò che potrebbe richiamare i vacanzieri non estivi.
Per esempio, ho trovato solo di 3 sagre a Porto Ercole, organizzate solo nel periodo luglio-settembre, quando la gente è già presente sul territorio per le vacanze.
Quindi non sono prettamente un richiamo, ma un passatempo per chi è già sul luogo.
Nel periodo non estivo ci sono solamente, a parte qualche sporadica mostra a Forte Stella, il Presepe Vivente e la Notte dei Pirati, cose bellissime peraltro, ma mi sembra veramente pochino come richiamo turistico!
Bisogna cominciare a far rivivere Porto Ercole anche in inverno!
Oltretutto l’inverno lungo e freddo che c’era una volta, mi sembra non esista neanche più!
Sabato scorso sembrava essere in primavera inoltrata e comunque di fine settimana stupendi se ne contano a decine!!!
Abbiamo un centro storico meraviglioso da sfruttare!!
Se si organizza qualcosa ed inizia a venire un po’ di gente, i ristoranti ed altri locali commerciali inizierebbero a rimanere aperti e si comincerebbe a far rivivere il paese!
Nel 2010, nonostante il tempo pessimo, il vento e la pioggia, a Gustatus hanno partecipato migliaia di persone!
Secondo me, qualcosa del genere “alimentare” nel centro storico, verrebbe anche MOOOLTO più bella che ad Orbetello!!
Solo per esempio, c’è un paesino molto vicino a Grosseto, Batignano, in cui organizzano una cosa veramente carina!
Si chiama “La festa dell’Olio” ed in quei giorni tutte le botteghe ed i garage nel centro storico sono aperti al pubblico ed all’interno gli stessi proprietari cucinano cibo tipico toscano per chi vuole (naturalmente a pagamento)!!
Crostini toscani, acqua cotta, zuppe di cereali, carne alla brace, dolci, ecc. ecc.!!!
Poi ci sono anche stands gastronomici con, oltre all’olio appena imbottigliato, formaggi, salumi ed anche un po’ di artigianato locale e non.
Il tutto “farcito” con gare per bambini, musica, balli e caccia al tesoro.
Pensate che meraviglia se si potesse fare nei nostri vicoletti!!!
Oltre a questo, si potrebbero pensare ed offrire ai tour operators (con cui bisognerebbe prendere contatti) delle gite organizzate con delle guide nelle oasi naturali (anche fuori paese), nel centro storico, sul Monte Telegrafo e nelle fortezze.
Anche con le scuole dei vicini paesi e città, si potrebbero prendere contatti per organizzare visite guidate.
Se vengono i bambini, poi riferiscono ai genitori!!
E poi è possibile che per carnevale non si è organizzato nulla?
Ad Orbetello è bastata una buona pubblicità, qualche clown, una banda, una pedana con un po’ di musica e qualche negozio aperto per richiamare centinaia e centinaia di persone!!!
E Caravaggio?
Possibile che non si possa far arrivare qualche dipinto da esporre in inverno?
Ma ci pensate se si riuscisse a fare una vera mostra su di lui in una cornice come quella di Porto Ercole?
La gente verrebbe da tutto il pianeta!!!
E quando arriva gente, l’economia si rimette a girare ed è più facile poi trovare il modo di fare i restauri più importanti!
_________________
Vivere senza tentare significa rimanere col dubbio che ce l'avresti fatta. (J.M.)
Top
Profilo Invia messaggio privato
old.nick46
GoodWriter
GoodWriter


Registrato: 19/12/09 12:21
Messaggi: 412
Residenza: porto ercole

MessaggioInviato: Mar Feb 22, 2011 11:42 am    Oggetto: Rispondi citando

Tutto giusto, ed hai centrato proprio il bersaglio sul fatto sella nautica.
Qui purtroppo mi sono accorto che i forti potrebbero crollare, il paese vecchio venirsene giù, e la chiesa implodere, ma basta che ci siano le barche nel porto e di tutto il resto chi se ne frega.
Poi specialmente ora che le barche nel porto non ci sono più(e sembra che è venuta un'irreparebile apocalisse), noi mica ci appigliamo alle ancore di salvezza che abbiamo intorno, no, ci lasciamo sprofondare nelle sabbie mobili senza fare niente Evil or Very Mad !!!!!
Correggetemi se sbaglio.
_________________
Cherefonte all'Oracolo di Delfi:
-Orsù dunque, oracolo, chi è il più sapiente fra gli uomini?-
-Ebbene, o Cherefonte, il più sapiente fra gli uomini è Socrate!-
Perchè?
Perchè sapeva di NON sapere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
admin
Site Admin
Site Admin


Registrato: 09/02/03 19:04
Messaggi: 3689
Residenza: Porto Ercole - 15-08-65

MessaggioInviato: Gio Feb 24, 2011 11:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Su un altro post ho scritto che forse siamo davanti ad una svolta epocale e leggendo il tuo mi sono reso conto che forse lo è anche per molti altri motivi trainati da uno solo.

Per tutte le altre osservazioni sono d'accordo con te ma le vorrei commentare una ad una.
Attenzione le dico a te ma solo per fare capire ad altri, so come la pensi e ti conosco vediamo di far capire qualcosa a qualcun'altro.

Citazione:
Bisognerebbe cercare di sfruttare tutto l’anno, invece!
E le potenzialità ci sono tutte!!!
Bisognerebbe “mettere mano” anche su un altro tipo di turismo che non sia fatto solo di Nautica.


Questo è vero tant'è che la notte dei pirati è nata proprio per questo e il primo anno fu fatta proprio a metà marzo
ma fare una premiazione sotto la pioggia e al freddo ci ha spinto pian piano a spostarci sempre più in la.

Citazione:
L’Argentario è STRACOLMO di cultura, di bellezze naturali, di prodotti tipici e quant’altro.

Sta attento a questa affermazione, te la do per bella ma togli il mare di inverno e i forti (meno uno) che sono privati
che cosa ha di attrattivo Porto Ercole?
Il lungomare? quando sarà finito forse si, ma di certo tutti i locali sono chiusi che ci porterei a fare la mia famiglia (se ce l'avessi) e nemmeno una passata domenicale con gli amici ... a che pro? la visuale?? è sufficiente?

e non nomino il Caravaggio perché ora è di moda dire che la nota di morte è falsa che le ossa sono false e che forse non è nemmeno morto qui... (caro Benigni!!! bella performance ma non serve a nulla lo spirito di quello che hai detto forse lo capisco solo io e qualche altra decina di co*****i)

Citazione:
Fermo restando che la situazione porti ed stagione a rischio sono ora il problema più grande, la parte di Amministrazione che non si dedica prettamente alla nautica dovrebbe, proprio in momenti come questo, spingere un po’ di più proprio per lo sviluppo di tutto ciò che potrebbe richiamare i vacanzieri non estivi.
L'amministrazione ha le casse a zero e certi giochini costano.

Citazione:
Per esempio, ho trovato solo di 3 sagre a Porto Ercole, organizzate solo nel periodo luglio-settembre, quando la gente è già presente sul territorio per le vacanze.
Quindi non sono prettamente un richiamo, ma un passatempo per chi è già sul luogo.


Sono d'accordo secondo me se ne dovrebbe inventare una almeno a metà gennaio

Citazione:
Nel periodo non estivo ci sono solamente, a parte qualche sporadica mostra a Forte Stella, il Presepe Vivente e la Notte dei Pirati, cose bellissime peraltro, ma mi sembra veramente pochino come richiamo turistico!
Bisogna cominciare a far rivivere Porto Ercole anche in inverno!


è vero è pochino ma chi le deve fare le cose?? la Pro Loco??? il comune?
bel dilemma
Forte Stella è chiusa per tutto l'inverno mantenere il personale li ... costa

Citazione:
Abbiamo un centro storico meraviglioso da sfruttare!!
Se si organizza qualcosa ed inizia a venire un po’ di gente, i ristoranti ed altri locali commerciali inizierebbero a rimanere aperti e si comincerebbe a far rivivere il paese!


Forse dovrebbero loro per primi muoversi e partecipare alle riunioni delle associazioni che promuovono il turismo.
In fondo la Pro Loco stessa per fare un esempio è fatta di volontari che fanno diverse cosette ma GRATISSSSSSSSSSSS!!!!!

Citazione:
Nel 2010, nonostante il tempo pessimo, il vento e la pioggia, a Gustatus hanno partecipato migliaia di persone!
Secondo me, qualcosa del genere “alimentare” nel centro storico, verrebbe anche MOOOLTO più bella che ad Orbetello!!
Solo per esempio, c’è un paesino molto vicino a Grosseto, Batignano, in cui organizzano una cosa veramente carina!
Si chiama “La festa dell’Olio” ed in quei giorni tutte le botteghe ed i garage nel centro storico sono aperti al pubblico ed all’interno gli stessi proprietari cucinano cibo tipico toscano per chi vuole (naturalmente a pagamento)!!
Crostini toscani, acqua cotta, zuppe di cereali, carne alla brace, dolci, ecc. ecc.!!!


Bell'idea
ok facciamo un esperimento:
Supponiamo che io e te ci mettiamo in testa, di promuovere questa iniziativa e di inventare e concepire la "Sagra di San Giovanni" e di farla il 31 di Gennaio di ogni anno.
La progettiamo, in linea di massima, in una bella sera a cena a casa mia poi ne parliamo a qualcun altro e anche a qualche socio di qualche associazione molto attiva, magari anche longeva.
Ora viene la domanda chi porterà avanti il progetto???
Contatti, telefonate, grafiche, sponsor, pubblicità, tipografie, riunioni, spostamenti, calcoli, prospetti, ricerca di materiali, permessi, autorizzazioni, vigili, assessori, sindaco, carabinieri, siae, apt, provincia, service audio, service video, promozione e progettazione web, creazione di uno straccio di ufficio stampa, ......eh eheheheheheeh t'assicuro che so di cosa sto parlando.
Naturalmente tutto dipende dalle dimensioni dell'evento....e non è cosi complicato come sembra basta solo trovare i fondi e le persone giuste il problema è:
dove??

Citazione:
E Caravaggio?
Possibile che non si possa far arrivare qualche dipinto da esporre in inverno?


Il San Giovannino Ad Agosto è costato 4 anni di trattative e oltre 500 mila euro
é stato un grande successo di pubblico ma non credo che la cosa si possa ripetere senza un altro sponsor come l'ENI
che tiri fuori la stessa cifra.
si potrebbe ripetere la "mostra impossibile" come l'abbiamo fatta a forte stella ma non è la stessa cosa.
_________________
Admin
CREDENDO VIDES
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
old.nick46
GoodWriter
GoodWriter


Registrato: 19/12/09 12:21
Messaggi: 412
Residenza: porto ercole

MessaggioInviato: Ven Feb 25, 2011 3:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusami tanto ma devo dissentire.
Innanzi tutto da come hai scritto questo messaggio, sembra che tanto non c'è più niente da fare, nessuno vuole fare niente e non c'è la possibilità di fare niente.
Ecco, siamo punto a capo. Questo è lo spirito giusto per mandare in malora tutto. A parte questo, devo dissentire alcuni punti.
Innanzi tutto quello sulle bellezze di Porto Ercole: riguardo ai forti, private sono le case al loro interno, non il forte stesso. Ergo, la chiesa, le mura e il museo delle ceramiche è dello Stato.
Riguardo a Porto Ercole in inverno, dico questo: BEATI MONOCOLI IN TERRA CIECORVM, ovvero: prendiamo Washington D.C : in confronto ad una città come Orvieto non ha un cavolo. Scommettiamo che la cattedrale di Washington costruita ieri e il Campidoglio copiato fanno più turisti del Duomo di Orvieto e del vicino palazzo gotico Duecentesco del capitano del popolo???
Tutto sta a come le cose sono presentate.
Porto Ercole Vecchio è un magnifico borgo medievale, suggestivo grazie alle sue piazzette, i vicoletti e scalinate.
Oltre al presepe vivente, sarebbe bello svolgere nel periodo di febbraio-marzo nel borgo eventi culturali, popolari ecc... in attesa della festa dei pirati.
Ritornando ai sentieri di Monte Filippo e di sotto la Rocca, chi ci vieta di organizzare visite guidate???
Devo dissentire anche riguardo al mare di inverno: non c'è cosa più affascinate delle mareggiate, dei momenti di calma ecc...
Tendo a ricordare che gli artisti sono più ispirati dal mare invernale che estivo.
Anche su Forte Stella ho da ridire: che sarà mai organizzare un piccolo museo sullo stato di Siena e dei Presidi!!!
Se venisse pubblicizzato a dovere anche di inverno, gli appassionati ci verrebbero!!
In conclusione: sta tutto a noi decidere se costruire un paese migliore o lasciarlo sprofindare nell'oblio dopo questa famosa svolta.
_________________
Cherefonte all'Oracolo di Delfi:
-Orsù dunque, oracolo, chi è il più sapiente fra gli uomini?-
-Ebbene, o Cherefonte, il più sapiente fra gli uomini è Socrate!-
Perchè?
Perchè sapeva di NON sapere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Pippopappa
NormalWriter
NormalWriter


Registrato: 10/11/10 08:15
Messaggi: 111
Residenza: Monte Argentario

MessaggioInviato: Ven Feb 25, 2011 6:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono sicuro di non poterti e doverti insegnare nulla su questo argomento Admin. Sei certamente molto più ferrato di me sul territorio e su come organizzare le cose, ma lasciami dire una cosa.
Io vado spesso in giro per paesi (come immagino farai anche tu) e ti assicuro che il centro storico di Porto Ercole non ha niente da invidiare rispetto a molti altri paeselli del luogo (senza arrivare ad Orvieto!).
Prendiamo per esempio Magliano, Talamone, Scansano ed altri posti molto vicini.
Nei fine settimana trovi centinaia e centinaia di persone che li vanno a visitare.
Ma sono così diversi da P.E.?
Forse ti sarai abituato a certe cose, come ammetto di essermi abituato io a Roma.
Ma ti assicuro che sabato scorso ho fatto una passeggiata per il Centro Storico, a Cala Galera e su al Convento dei Padri Passionisti e sono rimasto letteralmente senza fiato!!!
E non era la prima volta che ci andavo!
Quindi già solamente facendo trovare aperti un po’ di ristoranti o locali caratteristici, si potrebbe un pochino invitare la gente a muoversi.
Per uno come me che viene da una città come Roma, il solo fatto di poter percorrere la strada (anche se dissestata) che va da PSS a PE, passando per quei posti meravigliosi in cui puoi trovare scoiattoli, ricci, uccelli, cinghiali, daini, già ripaga di un viaggio di 300 Km.
E non penso di essere l’unico a pensarla così!!!
(Rimettere a posto quella strada forse significherebbe allontanare tutti quegli animali che ci vivono, ma mi sembra comunque già sia in progetto).
Riguardo ai costi, per abbatterli si potrebbe iniziare solo col contattare i tour operators (quelli che organizzano gite brevi, al massimo 2 giorni) chiedendogli di pensare loro ad organizzare il giro, consigliando i posti più caratteristici ed invitandoli a fare convenzioni con le strutture ricettive ed i ristoranti (quelli che si vorranno proporre).
Anche se la laguna di Orbetello, con la sua ricca ed incredibile varietà di uccelli, non è territorio nostro, potrebbe essere aggiunta come metà iniziale ad una "passeggiata naturalistica” che "devierebbe” poi verso la Feniglia (anch'essa non proprio tutta nostra), verso il Monte ed il Convento, facendo il giro del Promontorio e portando infine (guarda caso) a PE, dove i potenziali turisti potrebbero visitare i centro storico e rifocillarsi.
Certo che se trovano tutto chiuso, col cavolo che ci ritornano!!!
Sapevo, ed Old lo conferma, che Forte Stella non fosse l'unico visitabile.
Ho sentito dire che il permesso per costruire nei Forti è stato dato con il vincolo di permettere al pubblico di visitarli (a seguito di autorizzazione comunale).
E continuando a parlare di Forte Stella, non dico di tenere delle persone all’interno tutto l’inverno, ma solamente durante le mostre.
E chi ci vuole organizzare delle mostre, non è che deve chiedere per forza il patrocinio al Comune.
Tu sei più addentro di me, ma se il Comune chiede a chi vuole fare lì una mostra, una cifra comprensiva di affitto della struttura e di "stipendio” per il personale, il resto del ricavato dei biglietti andrebbe a chi fa la mostra e non mi sembra debba essere toccata nessuna cassa.
Forse il Comune incasserebbe poco, ma si inizierebbe a portare gente.
Cavolo, ci sono a Roma centinaia di persone che si sono arricchite solo affittando grosse strutture per eventi!!
Forse bisognerebbe iniziare a ragionare più da "imprenditori" che da semplici cittadini.
Tutto quello che verrà speso a favore del territorio rientrerà col triplo degli interessi e ne godranno tutti.
Certo ci sarebbe da fare tutto un lavoro sotto non indifferente, ma potrebbe essere questa un'idea per creare nuove attività e nuovi posti di lavoro!!
E' da lodare il lavoro che fanno le pro loco e le persone che si dedicano gratuitamente (te compreso) per tirare su eventi del tipo della Notte dei Pirati (grandiosa!!) od il presepe vivente, Prosit, ecc. e capisco che molti ormai si smuovano solo se sentono il "profumo" dei soldi, ma questo è il momento di investire (cercando di farlo con tante idee e spese ridotte all'osso) sennò si ferma tutto!!!
E' un cane che si morde la coda, purtroppo!!
Ma il dire "E' inutile, non si può fare" di certo non aiuta a ripartire!!
Servirebbe un po' di entusiasmo, più che di denaro!!
E quello (ne capisco perfettamente i motivi!) trovo che si sia un po' perso!!!
Forse bisognerebbe iniziare a lavorare su questo!!!
_________________
Vivere senza tentare significa rimanere col dubbio che ce l'avresti fatta. (J.M.)
Top
Profilo Invia messaggio privato
admin
Site Admin
Site Admin


Registrato: 09/02/03 19:04
Messaggi: 3689
Residenza: Porto Ercole - 15-08-65

MessaggioInviato: Sab Feb 26, 2011 12:06 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Innanzi tutto da come hai scritto questo messaggio, sembra che tanto non c'è più niente da fare, nessuno vuole fare niente e non c'è la possibilità di fare niente.

No non credo di aver scritto questo, piuttosto una dissertazione realistica di come stanno le cose e secondo me per niente pessimistica.
Purtroppo la cittadinanza conta un numero tale che matematicamente non permette una associazionismo di un numero tale da permettere di fare cose di ogni tipo senza che esse stesse diventino qualche volte una vera fatica di dimensioni importanti.

Fate caso a tutte le manifestazioni che si svolgono a Porto Ercole:
Le feste di Sant'Erasmo
Prosit
le celebrazioni di Caravaggio
il presepe vivente
La notte dei pirati
la sagra della ficamaschia
la sagra del cinghiale
la notte bianca
IL capannone di Capodanno
il palio remiero
alcune mostre a forte stella.
chi le fa?
chi le organizza?
Chi perde del suo tempo?, (spesso e volentieri preso al suo lavoro)
Volontari!!!!! sono volontari, qualche pensionato e per fortuna da quest'anno anche diversi ragazzi alcuni studenti, ma ai volontari e anche non soci di nessuna associazione non si può chiedere di trasformare il suo impegno a tempo perso in un calvario di fatica e fatemelo dire spesso anche di sonore delusioni, critiche gratuite accuse infamanti e tutto questo per cosa??? per fare del bene in qualche modo a questo paese???

Bene io sono uno di quelli che nonostante tutto davanti anche alle più feroci critiche e alle accuse più curiose anche non si tira mai indietro, ma non mi posso aspettare lo stesso comportamento da tutti e quindi giocoforza sono abituato a vedere passare gente per la Pro Loco esporre
idee bellissime e poi sparire nel vento, sentirmi dire nei bar, che bisognerebbe fare cosi coli questo e quello e poi......... poi ovviamente
si aspetta che lo faccia qualcuno della pro loco oppure del comune????
ahahahahah
Non è cosi facile come sembra...
Ti faccio un piccolo esempio:
Tu o un qualunque cittadino normale con un lavoro una famiglia e de figli saresti disposto per organizzare un evento o due eventi
fare 3 riunioni alla settimana per min tre ore circa per due o tre mesi e poi rimetterci anche dei soldi di cui avrai il rimborso fra sei mesi?????

Citazione:
devo dissentire alcuni punti.
Innanzi tutto quello sulle bellezze di Porto Ercole: riguardo ai forti, private sono le case al loro interno, non il forte stesso. Ergo, la chiesa, le mura e il museo delle ceramiche è dello Stato.

hai detto bene e infatti lo stato ti permette di vistarle, ma solo di domenica e solo di mattina e con permesso da chiedere in comune.
(i permessi in estate li facciamo noi per conto del comune presso l'ufficio turistico)

Citazione:
Tutto sta a come le cose sono presentate.
Porto Ercole Vecchio è un magnifico borgo medievale, suggestivo grazie alle sue piazzette, i vicoletti e scalinate.
Oltre al presepe vivente, sarebbe bello svolgere nel periodo di febbraio-marzo nel borgo eventi culturali, popolari ecc... in attesa della festa dei pirati.

Perfetto ed è anche per questo che si pensò a Prosit
Ma ti espongo questa considerazione:
in una città come milano per esempio o roma su un bacino di utenti di 4 milioni di persone si posso trovare 15 persone che a tempo perso si occupino di organizzare un evento può essere addirittura divertente, ma in un paese di 3000 anime può diventare un incubo.

Citazione:
Ritornando ai sentieri di Monte Filippo e di sotto la Rocca, chi ci vieta di organizzare visite guidate???


AAAAAAAAAAAAA con me sfondi una porta aperta, difatti due anni fai feci proprio un progetto come questo e anzi ne fu fatto anche un altro dalla pro Loco e da un altro privato...
Ma è venuto fuori che:
1) per legge le visite guidate posso essere condotte solo da chi è in possesso di patente di guida turistica e
2) in caso trasportati naturalmente, da chi è in possesso di patente K

Qualche patente di guida turistica c'è a Porto Ercole
ma non ho mai visto nessuno alle riunioni della pro loco
o quant'altro cosi ho pensato di prenderla io

Le patenti di guida turistica vengono rilasciate solo da agenzia di formazione professionale in caso prendano l'iniziativa di esporre un bando presso la regione toscana o la provincia per il finanziamento
,,,,, sto ancora aspettando .... dal 2002 credo...

Mi sono detto va beh lasciamo stare proviamo a prendere la patente K
(che sarebbe quella dei tassisti per capirci) poi va beh se mentre guidi ti fai i compitini per bene e fai il cicerone mica ti possono arrestare del resto non fai che un trasporto di persone...

MI sono comprato i libri e mi sono informato sui costi e alla cifra dell'assicurazione di un 7 posti (che già possiedo per altro) sono svenuto.
Ma anche i libri .... wow.... non è mica come prendere la patente b o C
altra roba....

Citazione:
Anche su Forte Stella ho da ridire: che sarà mai organizzare un piccolo museo sullo stato di Siena e dei Presidi!!!
Se venisse pubblicizzato a dovere anche di inverno, gli appassionati ci verrebbero!!


Niente di più bello anzi ne ho altri 22 di queste idee nel cassetto alcune risalgono al 92, ma se vuoi ti posso dare una dritta per cominciare devi chiedere la disponibilità fattiva e tecnica della cosa e per farlo devi andare
dal dirigente del 4° settore....
Tu vai poi mi telefoni e ti ti faccio partecipe di una riunione del consiglio della pro loco che sicuramente ti appoggerà al 100%
ma intanto ti vado a comprare un po di cerotti in farmacia. Wink Wink

Citazione:
In conclusione: sta tutto a noi decidere se costruire un paese migliore o lasciarlo sprofindare nell'oblio dopo questa famosa svolta.


Bravo sono d'accordo tutto sta stabilire chi siano questi "noi" e quanto siamo disposti a fare veri autentici sacrifici personali per un paese chi ci ha visto nascere e che sembra volersi svegliare solo per un colpo di fame.

_________________________

Citazione:
Io vado spesso in giro per paesi (come immagino farai anche tu) e ti assicuro che il centro storico di Porto Ercole non ha niente da invidiare rispetto a molti altri paeselli del luogo (senza arrivare ad Orvieto!).
Prendiamo per esempio Magliano, Talamone, Scansano ed altri posti molto vicini. Nei fine settimana trovi centinaia e centinaia di persone che li vanno a visitare. Ma sono così diversi da P.E.?


Evidentemente in qualche modo si e io so anche perfettamente quale è,
ma sono sufficientemente umile da considerare la mia convinzione se pur molto ben circostanziata una opinione e non mi sento di esprimerla qui.
Ma ti posso dire che in queste cittadine c'è un attività commerciale legata alla ricezione turistica impostata in modo decisamente molto diverso.

Citazione:
Ma ti assicuro che sabato scorso ho fatto una passeggiata per il Centro Storico, a Cala Galera e su al Convento dei Padri Passionisti e sono rimasto letteralmente senza fiato!!
!

Tranquillo.... a me succede tutti i giorni da 45 anni. ma a me basta
a qualcuno no.

Citazione:
Quindi già solamente facendo trovare aperti un po’ di ristoranti o locali caratteristici, si potrebbe un pochino invitare la gente a muoversi


Fuochino ma non fuoco

Citazione:
Certo che se trovano tutto chiuso, col cavolo che ci ritornano!!!


ma va? e come mai sono chiusi?

Citazione:
Tu sei più addentro di me, ma se il Comune chiede a chi vuole fare lì una mostra, una cifra comprensiva di affitto della struttura e di "stipendio” per il personale, il resto del ricavato dei biglietti andrebbe a chi fa la mostra e non mi sembra debba essere toccata nessuna cassa.
Forse il Comune incasserebbe poco, ma si inizierebbe a portare gente.


mmmmmm.... non è cosi facile, diciamo che per ogni evento a seconda dell'importanza e della rilevanza l'amministrazione decide insieme all'ente organizzatore o al curatore di volta in volta.
In genere però non è mai il comune a prendere iniziativa bensì gli viene proposto l'evento e poi insieme all'assessore alla cultura e all'ufficio 4° settore e in base alla disponibilità di fondi si decide il da farsi.
Ne abbiamo una in programma con una agenzia eventi ma per agosto.
Per i biglietti idem come sopra dipende dall'evento.
Per la mostra di Carrà una serie di scarabocchi e appunti dell'artista e qualche quadro a olio.. agli organizzatori furono dati 30.000 euro una cifra esagerata secondo me..
Altri eventi si autofinanziano col biglietto, ma attenzione Forte Stella non è una proprietà effettiva del comune bensì una struttura dello stato accatastata come museo con capienza massima all'interno di 99 persone.
Data in gestione all'amministrazione di Monte Argentario.


Citazione:
capisco che molti ormai si smuovano solo se sentono il "profumo" dei soldi, ma questo è il momento di investire (cercando di farlo con tante idee e spese ridotte all'osso) sennò si ferma tutto!!!


Esatto infatti l'alternativa sono le agenzie eventi e per questo siamo già
sulla buona strada e forse abbiamo trovato un mix molto costruttivo

Volontari e associazionismo in collaborazione con le agenzie eventi per abbattere alcuni costi proibitivi per avvicinare sponsor senza spaventarli
quindi meno costi e personale avvicendati a competenze specifiche nel settore eventi spettacolo e cultura ...
ecco la nuova formula che penso sia la strada giusta adottata dalla pro loco in linea di massima ovviamente e non per tutti gli eventi
.....
old.nick46 sta tranquillo non stiamo con le mani in mano, ma facciamo che ste mani aumentino un po di più, ogni venerdì c'è la riunione della pro loco
vieni e partecipa...... altre riunioni più pratiche si fanno a casa mia...
il giardino è aperto, picchia sulla persiana qualcuno ti aprirà sicuramente.
_________________
Admin
CREDENDO VIDES
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Pippopappa
NormalWriter
NormalWriter


Registrato: 10/11/10 08:15
Messaggi: 111
Residenza: Monte Argentario

MessaggioInviato: Sab Feb 26, 2011 5:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

admin ha scritto:
Esatto infatti l'alternativa sono le agenzie eventi e per questo siamo già sulla buona strada e forse abbiamo trovato un mix molto costruttivo
Volontari e associazionismo in collaborazione con le agenzie eventi per abbattere alcuni costi proibitivi per avvicinare sponsor senza spaventarli
quindi meno costi e personale avvicendati a competenze specifiche nel settore eventi spettacolo e cultura ... ecco la nuova formula che penso sia la strada giusta adottata dalla pro loco in linea di massima ovviamente e non per tutti gli eventi


Questa sembra proprio la strada, bravo Admin.
Anche se mi chiedo come mai uno con la tua esperienza e con il tuo entusiasmo non si mette a fare proprio questo come lavoro!!!
Avrai certamente i tuoi buoni motivi!!
Tra le righe che hai scritto ho letto diverse “cosette” che indicano una situazione “popolare e culturale” radicata nel tempo e molto difficile da cambiare.
Non essendo nato lì non avevo capito, ma comincio a “subdorare” qualcosa!!!
Ma non bisogna fare di tutta l’erba un fascio.
Ovunque ci sono personaggi di tutti i tipi!!
C’è quello pigro che devi trascinare, quello che chiacchiera chiacchiera e poi non fa nulla, quello che alla prima difficoltà molla, chi guarda e prende in giro senza fare nulla, quelli che remano contro, quelli che pensano solo a guadagnarci qualcosa, quelli che non hanno tempo e quelli che pensano di non avere tempo ma ce l’hanno, gente "mafiosa" e gente invece eccezionale, ecc. ecc.!!
Però ti proporrei una cosa.
Sei stato l’ideatore di questo Forum e sei riuscito a trainare decine e decine di persone.
Sei quello che lo frequenta di più e penso che, dai tanti discorsi ai quali hai partecipato, avrai capito sicuramente più o meno la gente come la pensa (anche se spesso sono solo nicknames e non persone vere).
Cerca di fare tu un po’ il collante di questa miriade di cervelli, ognuno diverso dall’altro, ognuno con i propri impegni e con le proprie idee.
Hai le mail di tutti.
Io ti do il permesso di scrivermi ogni qualvolta ti servisse qualcosa per organizzare qualsiasi evento.
Così spero che facciano anche altri.
Se tu inizi a chiedere a tutti (non personalmente, ma creando un gruppo) via mail quello che ti serve (che so’ io, fotocopie, carta, di telefonare a certe agenzie per chiedere una certa cosa o a qualche ufficio per chiedere delle autorizzazioni, di disegnare delle locandine, di stamparle, insomma tutto quello che serve per organizzare un evento) e spedisci a tutti, indistintamente, una lista di queste cose, ognuno potrà decidere cosa pensa di poter fare meglio od a costi minori e te lo comunica.
Tu raccogli le info che ti arrivano, comunichi a tutti le adesioni e gli aggiornamenti e cominci a dare le specifiche a quelli che hanno accettato l’incarico.
Sei un mago col computer e puoi gestire tutto anche con chi, come me, può dare una mano prevalentemente da lontano.
Vediamo che succede!
Sono sicuro che avendo una sola cosa da fare, ognuno la farà al meglio ed alla fine potrai raccogliere diverse cose già finite.
Ma non perdere mai la fiducia nella gente che ti sta intorno.
Spesso si è presi da mille cose e serve proprio chi possa fare da trainatore e da guida per poter ritagliare un po’ del proprio tempo e dedicarlo a qualcosa che magari si è sempre desiderato fare, ma non si è mai avuto modo di farla.
_________________
Vivere senza tentare significa rimanere col dubbio che ce l'avresti fatta. (J.M.)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Astice
NormalWriter
NormalWriter


Registrato: 18/06/11 15:03
Messaggi: 117

MessaggioInviato: Dom Giu 19, 2011 10:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Pippopappa ha scritto:
il solo fatto di poter percorrere la strada (anche se dissestata) che va da PSS a PE, passando per quei posti meravigliosi in cui puoi trovare scoiattoli, ricci, uccelli, cinghiali, daini, già ripaga di un viaggio di 300 Km.


Sì, concordo bellissima quella strada ed asfaltantandola forse si peggiorerebbe la situazione.
Si potrebbe fare una cosa simile alla riserva dello zingaro vicino Trapani: http://www.riservazingaro.it/
Tra l'altro anche da punto di vista naturalistico sembra molto simile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Idee e progetti per Porto Ercole Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
www.portoercole.org - www.absoft.it

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it


 

 

Google

top 

Web www.portoercole.org