Indice del forum Portoercole.org Forum
il forum di Portoercole.org  dal 9 Febbraio 2003
www.portoercole.org
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in

Pagine
visitate oggi


Aggiungi ai
 preferiti

Contatto
Sostieni PortoErcole.org

Video Manuali

Regolamento-Netiquette, Regole di buona educazione sul forum
In rilievo:
 


WebCam (porto) dal sito del comune
Iscriviti al forum
Attenzione la registrazione al forum comporta l'utilizzo di un indirizzo e-mail valido, in caso di indirizzo non valido la registrazione verrà considerata nulla.

Gruppo facebook chiuso..... leggi il post


Pirati MediaGallery


Prosit 2011 VideoGalleries


Condividi
Pagina

E' fatto assoluto divieto di indagine sull'identità degli utenti anonimi, anche indirettamente, gli utenti cui l'anonimato è minacciato in via privata mi segnaleranno il nome dell'utente "curioso" che sarà bannato senza preavviso.

Porto Ercole: Work in progress.....

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum di Politica Locale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Delegato del Sindaco
Special User
Special User


Registrato: 05/05/12 08:59
Messaggi: 12
Residenza: Monte Argentario - Porto S Stefano -

MessaggioInviato: Lun Mag 28, 2012 11:54 am    Oggetto: Porto Ercole: Work in progress..... Rispondi citando

«Piano regolatore e metano le priorità» Porto Ercole, parla il neodelegato alla frazione voluto da Cerulli: «Lavoro a Cala Galera, conosco bene tutta la zona»

PORTO S. STEFANO Alessandro Roncolini, neo delegato del sindaco Arturo Cerulli per la frazione di Porto Ercole è stato per anni l’anima del rione Fortezza, portata a gareggiare e a vincere (gli ultimi successi, in fila, dal 2006 al 2008). Ancora oggi ne è il suo nume tutelare anche se riveste la semplice carica di consigliere. E ora deve dividersi fra i due compiti. Con l’impegno di dare nuovo impulso alla frazione che, da tempo, chiede maggiore attenzione all’Amministrazione e ha numerosi problemi da affrontare, a partire dal piano regolatore del porto stesso.

Consigliere della Fortezza e delegato a Porto Ercole, si conciliano le due cose ?

«Al momento il mio impegno con la Fortezza è molto diminuito in quanto sono un semplice consigliere e sono rimasto soltanto per dare una mano fino al 15 agosto (giorno del palio remiero, ndc). È difficile conciliare i due incarichi perché da delegato di Porto Ercole, oltre alla mia professione, gli impegni sono tanti, le problematiche di più e il tempo è sempre poco. Ma ce la metterò tutta».

Come ti senti , tu santostefanese, a Porto Ercole ?

«Molto bene. Bene perché oltre alla mia mamma che è di Porto Ercole ho tanti parenti e amici e poi lavoro a Cala Galera. Faccio il broker, vendo le barche, lavoro in un’agenzia e poi ho tanti amici. Quindi io a Porto Ercole mi sento a casa mia».

In qualità di Broker come vedi la situazione della nautica ?

«Diciamo che la nautica vive una crisi amplificata perché la barca è un bene voluttuario, non è che il dottore ti ordina comprati la barca, e ovviamente i primi tagli arrivano proprio dalla rinuncia alla barca. Quindi se la barca non si acquista, se non si acquista il posto barca, non entra in gioco la filiera della cantieristica. In più, vi sono le difficoltà relative al reperimento dell’ormeggio e questo non aiuta. Siamo in una situazione difficilissima, dove soffre tutta la filiera. C’è bisogno di una scossa a livello nazionale perché la nautica è un settore molto importante dell’economia italiana e locale. E lo è in particolar modo in una realtà come la nostra. A Monte Argentario sono in molti a vivere grazie alla nautica».

Dal punto amministrativo locale che ti proponi?

«Ho accettato con molto entusiasmo la carica di consigliere comunale e con lo stesso entusiasmo la proposta del sindaco di occuparmi della frazione di Porto Ercole. Le idee sono tante perché uno quando arriva pensa di portare le sue conoscenze, il suo entusiasmo la sua voglia di fare. Penso di agire occupandomi dalle piccole cose, della quotidianità delle persone: la buca, la frasca, il tombino, i problemi sociali per arrivare alle cose più importanti come il Piano regolatore del porto di Porto Ercole, il Piano regolatore del porto di Cala Galera, la variante Boccadoro, la metanizzazione della frazione. Mi occuperò moltissimo di queste macrosituazioni che non è che devono essere risolte entro la fine del mandato, però se riusciamo per lo meno ad avviarne i procedimenti male non sarebbe».

Mollerai i problemi di Santo Stefano per dedicarti interamente a quelli di Porto Ercole ?

«Direi di no. Ovviamente il mio incarico in questo momento è quello di avere Porto Ercole come priorità, visto che le problematiche da affrontare non mancano certo. Però - io l’ho fatto come semplice cittadino e lo continuerò a farlo da consigliere comunale - se mi accorgo di un problema avrò l’assessore di riferimento con il quale ne parlerò».

Che ne pensi dell’autorità portuale regionale che interessa direttamente anche l’Argentario?

«Sono contrario a questi enti creati da persone che lo fanno per motivi politici e magari senza ben conoscere le diverse realtà. E inoltre è sempre difficile, credo, costruire un qualcosa su un territorio lontano e poco conosciuto. Accettiamo questa autority in quanto proviene da un Ente sovraordinato al quale non possiamo opporci e speriamo che tutto vada bene».

di Renzo Wongher...articolo pubblicato ieri sul Il Tirreno.Monte Argentario.
_________________
Politica vuol dire realizzare. ( A. De Gasperi).

Non cercare la colpa, trova il rimedio. (H. Ford).

È meglio avere quasi ragione che completamente torto. ( W. Buffet).

Il compromesso consiste nel conciliare pretese divergenti attraverso reciproche concessioni. (Ayn Rand).
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Astice
NormalWriter
NormalWriter


Registrato: 18/06/11 15:03
Messaggi: 117

MessaggioInviato: Lun Mag 28, 2012 5:33 pm    Oggetto: Re: Porto Ercole: Work in progress..... Rispondi citando

Delegato del Sindaco ha scritto:
In più, vi sono le difficoltà relative al reperimento dell’ormeggio e questo non aiuta.


Per Porto Ercole non aiuta neanche la zona ztl porto, almeno quella nella parte destra del porto sotto la Rocca che d'estate inizia alle 18 impedendo le operazioni di scarico delle barche che rientrano in porto ...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum di Politica Locale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
www.portoercole.org - www.absoft.it

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it


 

 

Google

top 

Web www.portoercole.org